Gastroscopia Pisa

Centro di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva - Paradisa

L’Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa è situata a pochi passi dal centro di Pisa ed è considerata un ottimo centro specializzato per la Gastroenterologia e l’Endoscopia Digestiva, con particolare riferimento a tecniche innovative oltre che minimamente invasive. Il centro, attrezzato con le più moderne tecnologie, esegue tutte le procedure endoscopiche sia diagnostiche che operative ed in particolare la Gastroscopia Transnasale. Questa tecnica permette di eseguire una gastroscopia indolore e mininvasiva.

Gli esami sono sempre condotti personalmente dal Dr. Emanuele Tumino, insieme alla propria equipe medica-infermieristica specializzata.

Tecniche eseguite presso il centro di Pisa

  Gastroscopia in Sedazione Cosciente

  Gastroscopia in Sedazione Profonda

  Gastroscopia Transnasale

Come prenotare presso il centro di Pisa

Prenotazione online senza registrazione né pagamento anticipato

Colonscopia

Rettosigmoidoscopia

Gastroscopia

Gastroscopia Transnasale

Colonscopia Robotica (monouso)

Visita Specialistica

Prenotazioni telefoniche tramite Numero Unico Nazionale o Whatsapp

n-verde_new
dal Lunedì al Sabato dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

whatsapp-sing4g

Numero WhatsApp 3668771864

Mappa e foto del centro di Pisa

Indirizzo: Via Paradisa, 2 – 56124, Pisa

* L’indirizzo indicato nella scheda maps può essere indicativo. Resta confermato che l’indirizzo del centro è: Via Paradisa, 2 – 56124, Pisa

 

Quando serve la Gastroscopia Transnasale

La gastroscopia (anche detta esofago-gastroscopia, esofago-gastro-duodenoscopia o EGDS) è un’ispezione dello stomaco che si effettua mediante l’inserimento nel naso di un sottilissimo gastroscopio dal diametro non superiore a quello di una penna o di una cannuccia per bevande. Questa tecnica diagnostica consente di esplorare tutto il tratto digestivo superiore, quindi l’esofago, lo stomaco e il duodeno.

Perché il medico ti ha prescritto una gastroscopia transnasale

La gastroscopia classica o transnasale è necessaria quando, in seguito ad anemia ingiustificata, disfagia, nausea, ematemesi, intensi dolori addominali ripetuti, bruciore retrosternale o melena, il medico sospetta una patologia intestinale in un suo paziente. Serve anche al fine di tenere sotto controllo l’andamento di una patologia già diagnosticata in precedenza o per effettuare eventuali cure aggiuntive.

Le principali patologie che richiedono questo esame

I sintomi sopra elencati potrebbero derivare da patologie diverse, come ad esempio: gastrite, ulcera duodenale, esofagite, meteorismo, aerofagia, tumore dello stomaco, dell’esofago o del duodeno, celiachia, emorroidi, reflusso gastroesofageo, sindrome dell’intestino irritabile, stitichezza. In rari casi, possono essere causati dal batterio helicobacter pylori.

Niente panico!

Attenzione: non basta un dolore addominale o un po’ di nausea per autodiagnosticarsi un tumore allo stomaco. A volte alcuni di questi sintomi possono essere legati a cause completamente differenti da quelle presunte. L’unico modo per scoprirlo è confrontarsi con il proprio medico, tenere sotto controllo i sintomi ed affrontare la visita senza ansie inutili.

Cosa succede dopo una gastroscopia transnasale

Per eseguire una gastroscopia classica o transnasale è necessario sedare il paziente, anche se non completamente (la sedazione varia in caso di ipersensibilità o di allergia), per cui è importante che chi si sottopone all’esame non guidi per almeno 24 ore. Si consiglia di riprendere a mangiare dopo un’ora dal termine della visita e, nel caso in cui si fosse stati sottoposti a gastroscopia con biopsia, di consumare per almeno un giorno solo pasti freddi. Questo perché, in alcuni casi, i cibi troppo caldi potrebbero causare un’emorragia interna.

 

Dr. Emanuele Tumino

tumino_emanuele-150x150

Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva nonché Medicina Interna – Dirigente Medico I Livello presso Gastroenterologia e Malattie del Ricambio – Presso Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana. Esercita la propria prefessione presso “Centro di Gastroenterologia – reparto di Endoscopia Digestiva” – Pisa – Via Paradisa 2. Curriculum del Dr. Emanuele Tumino Il Dr. Emanuele Tumino si […]